Che cosa sono le carie?

Sai cos’è la carie? Vuoi imparare a evitarla?

Scopri tutto ciò che devi sapere sulla carie e su come rinforzare i denti e lo smalto grazie alle raccomandazioni di LISTERINE®.

Qui troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno per adottare le buone abitudini che ti aiuteranno a mantenere i denti sani. Non perderti i nostri articoli sulla cura dei tuoi denti!

Sintomi di carie

Una carie è una parte rovinata del dente e si manifesta in diversi modi a seconda della sua gravità e della posizione nella bocca. Di solito i sintomi non sono visibili fino a quando l'area del decadimento non si allarga. Se e quando i sintomi si verificano, possono includere:

N. 1: sensibilità dentale

Questo dolore può essere lieve o più grave e viene avvertito quando si assumono cibi o bevande molto caldi o freddi. Anche cibi e liquidi molto dolci possono causare questa sensazione dolorosa.

N. 2: fori nei denti

Quando si ha una carie, si potrebbe essere in grado di vedere un foro nel dente interessato dal decadimento.

N. 3: mal di denti

Può essere un dolore al dente da lieve a grave. Questo dolore può essere avvertito particolarmente bene quando si morde qualcosa.

N. 4: macchie

Macchie scure brunastre o nere sui denti potrebbero essere un altro elemento indicativo della carie.

N. 5: radiografia

Spesso non notiamo alcun segno distintivo che suggerisca la presenza di carie, come il dolore o fori, ed è una radiografia nel corso di una visita dentistica a portare alla luce il problema. Un motivo in più per sottoporsi a visite dentistiche regolari ogni 6 mesi.

 

Come prevenire la carie 

Quando l'acido aggredisce costantemente i denti, il duro rivestimento esterno, ovvero lo smalto, perde gradualmente minerali. Se compare una macchia bianca su un dente, significa che il decadimento è allo stadio iniziale e che il danno può essere rimediato e lo smalto può ripararsi da solo. Se invece il processo di decadimento non viene invertito, lo smalto continua a indebolirsi con la perdita di altri minerali e si forma una carie, un danno permanente che deve essere corretto da un dentista.

È possibile prevenire le carie. I minerali presenti nella nostra saliva, come il calcio e il fosfato, insieme al fluoro protettivo che possiamo trarre da un dentifricio o un collutorio al fluoro o, in alcuni casi, dall'acqua del rubinetto fluorizzata, possono riparare lo smalto e proteggerlo dai danni causati dall'acido. Inoltre, il dentista potrebbe applicare sui denti un gel al fluoro. Il fluoro minerale previene le carie, ripristina i minerali persi e impedisce ai batteri di trasformare lo zucchero e gli amidi in acido.

La buona notizia è che le carie (i fori che possono formarsi quando, a causa del decadimento, lo smalto si rompe nel corso di un lungo periodo di tempo) possono essere prevenute. Segui questi suggerimenti per evitare le carie e le elevate spese che comportano.

Consigli per prevenire la comparsa di carie

SUGGERIMENTO N. 1: vai dal dentista

Non avere paura di andare dal tuo dentista se vuoi evitare la formazione di carie. Eseguire una pulizia di routine almeno una volta ogni sei mesi può aiutare ad intervenire precocemente sul decadimento, prima che progredisca e si trasformi in carie. Inoltre, se necessario, il tuo dentista può applicare fluoro sulle aree problematiche per prevenire le carie.

SUGGERIMENTO N. 2: lavati i denti con un dentifricio al fluoro

Scegli un dentifricio che contenga fluoro, in quanto si sa che protegge i denti dall’erosione dentale e dalle carie.

SUGGERIMENTO N. 3: usa un collutorio al fluoro

Sono disponibili dei collutori, come LISTERINE® TOTAL CARE o LISTERINE SMART RINSE®che contengono fluoro protettivo per mantenere i denti forti e combattere le carie.

SUGGERIMENTO N. 4: limita gli spuntini

Prova a fare spuntini solo un numero limitato di volte al giorno e, quando li fai, cerca di includere alimenti che rafforzano e fanno bene ai denti. Ogni volta che mangi qualcosa o bevi liquidi diversi dall'acqua, consenti ai batteri di creare l'acido che andrà ad usurare lo smalto dentale. Limita la quantità di acido che rovina i denti limitandoti a fare spuntini poche volte al giorno. Se sei preoccupato per la salute delle tue gengive, prova a lavarti i denti e ad eseguire uno sciacquo con i collutori LISTERINE® due volte al giorno. Quando non hai a disposizione questi prodotti, cerca almeno di sciacquarti la bocca con acqua.

 

Cos'è il fluoro e perché aiuta a prevenire la carie?

Il fluoro è un elemento naturale noto per prevenire le carie quando viene ingerito o applicato sui denti come soluzione topica. Il fluoro può aiutare a prevenire il numero di carie nei denti. L'acido presente nella placca porta alla perdita di minerali nel dente (demineralizzazione), che a sua volta causa le carie. Il processo di formazione di carie, tuttavia, può essere invertito mediante remineralizzazione o tramite il deposito di minerali sulle aree danneggiate del dente. L'applicazione di fluoro topico può accelerare questo ripristino dei minerali persi.

Digerendo il fluoro nello stomaco e nell’intestino, l’organismo lo assorbe e rinforza i denti.Si trova spesso nell'acqua potabile in quantità sufficienti per ridurre le carie, a seconda della zona del paese in cui ci si trova (e sia se si beve acqua di rubinetto o acqua filtrata/in bottiglia). È inoltre possibile ottenere piccole quantità di fluoro mangiando alcuni alimenti, come spinaci, carote, asparagi, la maggior parte dei frutti di mare, tè e cibi preparati in acqua fluorizzata, oppure utilizzando un dentifricio al fluoro e un collutorio al fluoro LISTERINE®.