I benefici dell’uso del collutorio

Prenditi del tempo per riflettere su tutto quello che passa dalla tua bocca durante il giorno.

La saliva scompone i carboidrati in zuccheri, che alimentano i germi della bocca facendo sì che inizino a moltiplicarsi continuamente.

I germi sono la causa principale dei problemi orali: alito cattivo, carie, gengivite e persino sensibilità dentale.

Si accumulano in uno spesso strato chiamato placca dentale che, se non rimosso, può calcificarsi diventando tartaro. Il tartaro è più poroso dello smalto dentale, pertanto viene facilmente macchiato da caffè, vino, tabacco, ecc., portando alla formazione di macchie sui denti.

LISTERINE® elimina i germi che resistono all'azione dello spazzolino. I germi possono essere molto sgradevoli. Raggiungono ogni angolo della bocca: la lingua, le gengive e anche il palato. Possono quindi trasformarsi in placca. I denti rappresentano solo il 25% circa del cavo orale, quindi, indipendentemente da quanto bene tu li spazzoli, lo spazzolino non è sufficiente per uccidere tutti i germi presenti in bocca.

LISTERINE® ha il potere di raggiungere tutti gli angoli del cavo orale che lo spazzolino non raggiunge e di pulire in profondità le zone di più difficile accesso.

LISTERINE® ha una formula unica a base di oli essenziali che:

Elimina fino al 97%* dei germi resistenti allo spazzolino

Elimina i batteri situati nel biofilm della placca, uno strato molto sottile di organismi microscopici che riveste la superficie interna della bocca.

Previene l'alito cattivo per un massimo di 12 ore.

*Pan et al. Journal of Dentistry 38, S1 (2010) S16-S20.

LA NOTA SCIENTIFICA

Il biofilm dentale è una delle principali cause di gengivite. La formazione della placca inizia subito dopo l'uso dello spazzolino. LISTERINE® ha ampi effetti antibatterici contro una varietà di specie di germi. Li elimina rompendo le pareti delle loro cellule e inibendo la loro capacità di moltiplicarsi.

FLUORO: QUALE RUOLO SVOLGE SUI DENTI?

Il fluoruro di sodio è un minerale presente in natura che serve a proteggere i denti dalla carie dentale.

È scientificamente provato che la presenza di una corretta quantità di fluoro nell'acqua e l'uso di dentifrici e collutori a base di fluoro comportano un beneficio significativo per la salute orale e aiutano a ridurre le carie.

Il fluoruro di sodio riduce la carie inibendo la demineralizzazione (perdita di minerali) e favorendo la remineralizzazione della superficie dentale.

Gli ioni fluoro vengono assorbiti nello smalto e formano la fluorapatite, un minerale più duro dell'idrossiapatite. Il fluoro rafforza dunque lo smalto, che diventa così più resistente agli attacchi acidi, riducendo l'incidenza della carie dentaria.

PERCHÉ I MINERALI SONO IMPORTANTI PER MANTENERE I DENTI FORTI?

Lo strato esterno dei denti è costituito dallo smalto, che è composto principalmente da idrossiapatite, un minerale composto da ioni calcio e ioni fosfato.

Lo smalto è il materiale più duro del corpo umano e fornisce la forza necessaria per mordere e masticare.

È importante avere uno smalto forte per proteggere gli strati interni dei denti, dove si trova la dentina, una sostanza più morbida che contiene i vasi sanguigni e i nervi. Se lo smalto perde alcuni dei suoi minerali (ioni calcio e ioni fosfato), diventa più morbido e i batteri della placca possono penetrare negli strati interni dei denti, causando potenzialmente la carie. Inoltre, i denti possono diventare più sensibili al calore, al freddo e allo zucchero.

I denti sono soggetti ad attacchi acidi da parte di cibi e bevande e degli acidi prodotti dai batteri della placca. Lo smalto viene così demineralizzato (perde minerali) e indebolito ogni giorno e gli ioni calcio e fosfato vengono persi. Lo smalto indebolito rende i denti più vulnerabili alla carie, una delle principali preoccupazioni nel campo della salute in tutto il mondo.