Skip to main content

5 segnali che indicano che si soffre di un’infiammazione gengivale

La presenza di un po' di sangue nel lavandino dopo l'uso dello spazzolino o del filo interdentale potrebbe non sembrare un problema all'inizio, ma c'è una buona ragione per tenere d'occhio questi segnali: sono infatti i primi segni di una forma molto curabile e prevenibili di infiammazione gengivale. Se però non vengono trattati, lo stadio lieve dell’infiammazione alle gengive può passare a uno stadio avanzato, che danneggia in modo permanente le ossa e i tessuti che mantengono i denti in posizione. Presta attenzione a questi cinque segnali visibili che il corpo ti invia e mantieni sana la tua bocca.

N. 1: vedi del rosso

Il rosso è il colore dei segnali di pericolo. Pertanto, se inizi a notare allo specchio che le tue gengive sono di una tonalità rossa o violacea, ciò potrebbe indicare che c'è un problema. Le gengive sane sono sode e di color rosa pallido. I batteri possono causare l'infiammazione delle gengive, nota come gengivite, uno stadio iniziale e lieve dell’infiammazione gengivale, o la parodontite , lo stadio successivo e più grave della malattia.

N. 2: le gengive sono gonfie

Nella fase iniziale dell’infiammazione gengivale, le gengive possono anche gonfiarsi man mano che si infiammano. Questo segno indica che è opportuno adottare una routine di igiene orale più costante.

N. 3: vedi sangue nel lavandino

Vedere sangue nel lavandino quando si sputa dopo aver usato lo spazzolino e/o il filo interdentale è un altro sintomo. Il sanguinamento gengivale è infatti un segno di infiammazione gengivale allo stadio iniziale.

N. 4: le gengive si ritirano dai denti

Se i denti cominciano ad apparire più grandi del normale e noti che le gengive si ritirano o si allontanano dai denti, questo è un altro segno classico di infiammazione gengivale allo stadio iniziale o di parodontite . Non è solo una parte naturale dell'invecchiamento.

N. 5: hai l'alito cattivo

L'alito cattivo o un gusto eccessivamente cattivo in bocca possono anch'essi indicare la presenza di infiammazione gengivale allo stadio iniziale. L'accumulo di placca sulla lingua è di solito il responsabile dell'alito cattivo.

Altri cambiamenti unici nella bocca indotti dalla parodontite possono includere gengive sensibili al tatto, formazione di nuovi spazi anomali tra i denti, denti allentati e/o cambiamento nel morso o nel modo in cui i denti si uniscono quando si morde. Sono tutti segni che non si dovrebbero ignorare. Se si prende il controllo della situazione delle gengive, si ha infatti la possibilità di evitare che la parodontite raggiunga uno stadio avanzato.

Cause della gengivite

LISTERINE® Difesa Denti e Gengive

LISTERINE® Difesa Denti e Gengive Gusto Delicato

LISTERINE® Total Care

LISTERINE® Total Care Gusto Delicato

Perché le mie gengive sanguinano?

Perché le mie gengive si stanno ritirando?