Trattamento della gengivite

La scheda informativa: Gengivite: cause, prevenzione e cure

trattamento per la gengivite, curare la gengivite

Se spazzolando i denti, le gengive tendono spesso a sanguinare, o sono spesso infiammate, conviene vedere un dentista il prima possibile per evitare che il disturbo alle gengive possa degenerare in parodontite. Oltre a vedere il dentista é una buona norma utilizzare quotidianamente un collutorio antibatterico, come LISTERINE FRESHBURST. Se usato due volte al giorno dopo aver spazzolato i denti,  fornisce 24 ore di protezione contro germi e batteri che causano la formazione di placca  e la gengivite.

 

TRATTAMENTO PROFESSIONALE DEL DENTISTA PER LA GENGIVITE.

La gengivite è causata dalla placca e dal tartaro. Per fermarla il dentista rimuove il deposito di tartaro spiegando inoltre come fare a rimuoverlo quotidianamente a domicilio.

Durante la visita dal dentista:

Lo specialista inizia esaminando il cavo :

  • spazio tra la gengiva e il dente, per appurare la presenza o no di gengivite.
  • Quindi rimuove il tartaro. Questa operazione é possibile effettuarla solo in uno studio dentistico.
  • Infine vengono spiegate le tecniche corrette di spazzolamento, come scegliere lo spazzolino, e incoraggiato l’utilizzo dei collutori ad uso quotidiano per combattere la placca ed evitare la formazione del tartaro.

 

IL TRATTAMENTO DELLA PARODONTITE

Solo uno specialista può identificare il migliore trattamento per questo tipo di patologia. Il trattamento per la parodontite è piú lungo e delicato di quello per la gengivite. Infatti se il problema è degenerato fino a diventare parodontite, vuol dire che si è formata una tasca parodontale ed è andato distrutta una parte del tessuto parodontale. Il trattamento prevede la disinfezione e l’eliminazione del tessuto infetto prima di procedere con la sostituzione. Il trattamento della parodontite prevede parecchi obiettivi:   

  • Obiettivo 1: prevenire la propagazione ad altri denti individuando i fattori che possono aggravare la situazione (posizione dei denti, insufficiente igiene orale, fumo, cause genetiche, patologie croniche ...)
  • Obiettivo 2: controllare lo sviluppo della malattia eliminando i batteri e il tartaro sulla radice effettuando una pulizia profonda per disinfettare i denti.
  •  Obiettivo 3: riparare o rigenerare i tessuti parodontali danneggiati. 

Footnotes list:

    COOKIE SETTINGS PANEL

    1st Party cookies: Necessary Cookie =:: Enhancement=

    When you refuse the use of - 1st or 3rd party - cookies, this site will not behave as designed due to the unavailability of cookies.