Trattamenti sbiancanti dal dentista

La scheda informativa: Denti bianchi: come riscoprire un sorriso ancora piú bianco.

sbiancamento dentale

Se si desidera sbiancare o rendere piú brillanti i denti in maniera veloce, il dentista potrebbe essere la soluzione vincente.

 


 

TUTTI POSSONO TROVARE BENEFICIO DALLO SBIANCAMENTO DENTALE?

Solo il dentista puó determinare se un proprio paziente puó trarre beneficio dal trattamento sbiancante. Dopo aver appurato la fattibilitá, il dentista inizierà con una rimozione del tartaro.

Alcune situazioni richiedono molta attenzione. Le seguenti tipologie di persone non sono adatte a questo tipo di trattamento:

  • Bambini con etá inferiore ai 16 anni.
  • Donne in gravidanza o in allattamento, ma solo a titolo precauzionale.
  • Persone con denti o gengive molto sensibili.
  • Pazienti allergici al perossido d’idrogeno.
  • Persone affette da gengivite, parodontite o carie ad uno stato avanzato.
  • Persone con otturazioni, corone o faccette, dato che non possono essere sbiancati.

 

TRATTAMENTI SBIANCANTI PRESSO LO STUDIO DENTISTICO. 

Le sessioni tenute nello studio dentistico, saranno effettuate dal dentista stesso, e consistono nell’alleggerimento della macchia tramite una soluzione a base di perossido d’idrogeno, fotoattivata da una lampada ad alta energia posta a diretto contatto con i denti. 

Grazie allo sviluppo di queste tecniche, le sessioni si sono notevolmente accorciate, e durano dai 30 ai 90 minuti, con risultati immediati.

 

TRATTAMENTI SBIANCANTI IN STUDIO E DOMICILIARI.

Il dentista potrebbe anche suggerire  un trattamento sbiancante da effettuare a casa. Questo metodo unisce un trattamento sbiancante domiciliare a controlli sistematici in studio. Il processo si attua in tre fasi:

  1. Durante la visita il dentista prenderá l’impronta superiore ed inferiore dei denti, per poter produrre due mascherine dove verrá inserito un gel sbiancante.

 

  1. Le mascherine vengono provate sotto la supervisione del dentista. A seconda della concentrazione del prodotto, la mascherina puó essere utilizzata di notte o durante il giorno. Sará il dentista stesso a stabilire la durata delle singole sessioni, la frequenza e la modalità d’uso.

 

  1. Dopo una settimana il dentista controllerá il risultato, e deciderá se prolungare o no il trattamento.

 

→ Consigli pratici

I denti gialli reagiscono meglio ai trattamenti sbiancanti che non quelli grigi. In ogni caso nessun trattamento sbiancante puó dare risultati perenni, sará comunque necessario fare dei ritocchi dopo sei, dodici o diciotto mesi, in base alle abitudini alimentari e del livello di igiene orale. Inoltre, utilizzando il collutorio LISTERINE PROTEZIONE BIANCO NATURALE dopo la pulizia abituale dei denti, è possibile mantenere il bianco naturale dei denti piú a lungo. Grazie alla sua formulazione a base di cloruro di zinco, aiuta a combattere le macchie, riducendo la formazione del tartaro. 

Footnotes list:

    COOKIE SETTINGS PANEL

    1st Party cookies: Necessary Cookie =:: Enhancement=

    When you refuse the use of - 1st or 3rd party - cookies, this site will not behave as designed due to the unavailability of cookies.